Iotti Marino

Iotti Marino

Marino Iotti nasce a Reggio Emilia nel 1954 e ancora giovanissimo dà inizio a un percorso pittorico che arriverà ad interessare autori come Achille Bonito Oliva, Claudio Cerritelli, Francesca Baboni, Giuseppe Berti, Marinella Paderni, Massimo Mussini e Sandro Parmiggiani. Nel 1978 inizia la sua attività espositiva a Scandiano (RE) con “Studio aperto”, uno studio/galleria che voleva essere punto di incontro e confronto tra gli artisti. Anche se sempre più affascinato dalla pittura aniconica, Iotti dedica una parte dei primi anni Ottanta allo studio della pittura italiana classica del Novecento per poi gradualmente spostarsi ad un linguaggio dapprima simbolico per passare poi ad una pittura astratto/informale.

Nell’ultimo decennio inizia la collaborazione con la Saletta Galaverni di Reggio Emilia, dove presenta due personali nel 2004 e nel 2009, e con la Galleria Nickel di Seebruck in Germania, dove espone nel 2002 e nel 2004 più altre mostre collettive. Nel corso degli anni gli sono state dedicate molte mostre personali e come artista ha tenuto numerosi laboratori con bambini di scuole materne comunali della provincia di Reggio Emilia, e con persone affette da disagio mentale. Esperienze stimolanti sia dal punto di vista sociale che da quello creativo.

Iotti Marino

Dimensione: 35x40

Tecnica: mista su tela

Titolo: Piccolo rosso

Anno: 2015

Iotti Marino

Dimensione: 45x45

Tecnica: mista su tela

Titolo: Diario di una pittura

Anno: 2015

Iotti Marino

Dimensione: 60x130

Tecnica: mista su tela

Anno: 2014

Iotti Marino

Dimensione: 80x130

Tecnica: mista su tela

Anno: 2018

Iotti Marino

Dimensione: 100x125

Tecnica: mista su tela

Anno: 2014

Iotti Marino

Dimensione: 130x100

Tecnica: mista su tela

Titolo: Emilia

Anno: 2016