Fait Camillo

Fait Camillo

Camillo Fait è nato a Milano nel 1935. Ha iniziato sotto la guida di Aligi Sassu come scultore e decoratore di ceramica, dedicandosi poi alla grafica e infine, dopo aver frequentato la scuola d'arte Augusto Colombo si dedica alla pittura. Ha partecipato a diversi concorsi a carattere nazionale riscuotendo primi premi e segnalazioni. Sue opere si trovano in collezioni in Italia ed in Finlandia, Portogallo, Olanda, Francia e Germania. Ha soggiornato a Parigi e ha avuto un'esclusiva delle sue opere per la Francia. Ha partecipato alla Biennale di Gavirate. Sue opere murali sono all'Ospedale Militare di Novara, Villaggio Calampiso (Trapani), Villaggio La Tonnara di Tindari (Messina), Comune di Marchirolo (Varese), Fraglia Vela di Desenzano, Comune di Gardone Riviera.

Sue sculture si trovano nella sede della Cassa di Risparmio di Alessandria e presso la ditta Fermak. Sue opere si trovano nella Pinacoteca Civica di Dolceacqua e di Mozzate. Con più di duecento personali all'attivo, l'artista è ormai conosciuto ai più vari strati del mercato anche se la sua produzione non è vastissima. Affianca all'opera di pittore anche una produzione di sculture, che hanno come tema principale cavalli, figure di donna e galli. È presente alle maggiori manifestazioni e sui cataloghi delle fiere d'arte in Italia, Europa e America. È stato invitato a esporre al Museo d'Arte Moderna di Hameenlinna in Finlandia. Invitato per una personale a Lisbona, patrocinata dal Governo portoghese.

Fait Camillo

Tecnica: bronzo

Titolo: Uccello esotico

Esemplare: 1/9

Fait Camillo

Tecnica: bronzo

Titolo: Grido d'amore

Esemplare: 1/9

Fait Camillo

Tecnica: bronzo

Titolo: Lo stallone

Esemplare: 1/9